Pied de poule: come indossarlo sia in ufficio che nel tempo libero in tanti modi diversi

Pied de Poule: il motivo che ricorda le zampe di gallina. Amatissimo da molti stilisti, è da qualche stagione tornato prepotentemente di moda. Vediamo come indossarlo.

Premetto, fino all’anno scorso, ODIAVO il pied de poule: mi ricordava una gonna al polpaccio in lana pesante che metteva mia nonna, con le calze color carne. Per me quel tessuto, declinato tra l’altro sui toni del blu e senape, era l’emblema del vecchiume e per questo me ne sono tenuta lontano come la peste.

Poi l’anno scorso, in un ristorante elegante, entra una signora, sarà stata sulla cinquantina: capelli corti biondi, abbronzata, magrina ma muscolosa. Toglie il cappotto di classe e sotto, meraviglia, appare un vestitino con fantasia pied de poule ma in versione macro, color sorbetto verde. Un abito delizioso con  gonna a palloncino e maniche a sbuffo: ne sono rimasta abbagliata e, da quel momento, il pied de poule è entrato nella mia vita. E in modo rock!

Il pied de poule contemporaneo è macro: la zampa di gallina diventa grande ed iconica. Si fa notare, è vitaminica! Non è più legata solo ad un allure bon ton ma diventa molto street e metropolitana. Sta bene con le gonne e i pantaloni in pelle, i jeans strappati, i biker, gli stivali… tutto!

Per l’ufficio: mi piace la gonna a matita in pied de poule portata con una bella blusa romantica o bianca o nera . E parimenti mi piace anche il contrario: cioè la blusa pied de poule con gonna monocromatica sotto. A me personalmente piace indossato con qualcosa in tinta unita , anche fluo, ma non mi piace mescolare le fantasie, voglio che sia protagonista il pied de poule!

Tuttavia, per una serata modaiola, lo adoro abbinato con capi con le strisce. Mi sembra che si esaltino a vicenda e diano vita ad un insieme molto raffinato.

Per il tempo libero: mi fa impazzire quando è abbinato con i jeans. Per esempio, jeans e un bel giaccone o una pelliccia ecologica con questo motivo. Oppure con una bella blusa in seta romantica, o perché no, anche una felpa. Ma è bellissimo anche con dei leggins in eco-pelle nera e sopra il nostro top o cappottino pied de poule.

L’acquisto da fare: il cappottino

img-20161014-wa0003.jpg

Adoro in particolare il mio bellissimo cappottino in lana con fantasia pied de poule di Annacristy Milano . Oltre ad dare un tocco di luce in inverno, è perfetto sia per un outfit elegante, magari con un bel abito nero sotto e stivali o tronchetti, che per uno più street, abbinato a un jeans boyfriend.

img-20161014-wa0004.jpg

2 Comments

Rispondi