Un outfit per un pomeriggio d’autunno

Questo week end avevo voglia di fare quattro passi per il mio paese che si chiama Zone ed è in provincia di Brescia a circa 600 metri di altezza. Lavorando a Brescia, ho voglia nel fine settimana di avere ritmi diversi, di passeggiare, di andare a comprare nelle botteghe sotto casa. Ma voglio anche essere carina, però! Questo il mio outfit per un sabato pomeriggio a piedi in paese.

img_20161008_172117.jpg

Punto di partenza: le scarpe basse. Ho scelto un paio di francesine di Bagatt in pelle nera con decori con coda di rondine. Sono comode e in questo periodo molto stilose. Sotto un bel paio di calzini a righe.

Poi, il mio jeans boyfriend nero di Elena B, impreziosito di strass e rotture con pizzo nero. Bello ma soprattutto comodo perché il modello boyfriend è molto rilassato e non costringe nelle zone intime ;-).

Al jeans ho abbinato una maglia nera con scollo a ballerina di Ca’ Vagan Cashmere, una marca che adoro e che fa veramente delle linee incredibili con una qualità ottima. Lo scollo ballerina mi piace tantissimo perché è estremamente femminile e mette molto in risalto il viso. Sta bene a tutte.

Sopra a tutto, per uscire, il mio mitico giubbino di pelle della Fornarina, che ho ormai da quattro anni e che ha “combattuto” con me mille battaglie ;-), oltre ad essere sempre perfetto con tutto. Siccome qui nei monti fa già freschino ho aggiunto una cappa con motivo a quadri di AnnaCristy Milano. Quest’anno il motivo “check” – a quadri appunto – è uno dei pattern irrinunciabili per la stagione fredda, oltre al fatto che le cappe sono di gran tendenza. Leggi anche il mio articolo su come indossare cappe e mantelli.

Ho completato il tutto con una borsa vintage in pelle con stampa coccodrillo da portare a spalla. E’ molto elegante è da un tono chic a tutto il look che con i jeans potrebbe virare troppo sul casual.

img_20161022_134740.jpg

img_20161022_134702.jpg

 

6 Comments

Rispondi