Righe di primavera: due outfit con una maglia… sognando Brigitte Bardot

Righe: quest’anno sono assolute protagoniste delle passerelle della bella stagione. Non solo le righe alla marinara, che in realtà sono ormai un classico, ma anche righe più pazze, quasi technicolor. A me piacciono di più le prime: nelle collezioni della primavera sono  declinate anche in un azzurro pastello dolcissimo e in maglie romantiche che lasciano nude le spalle. Se hai preso una maglia di questo tipo, o se ne hai una già nell’armadio, dato che è un modello che torna, ecco due idee per indossarla.

Mentre mi documentavo per  questo post, mi sono accorta che nel passato un modello molto simile è stato indossato da Brigitte Bardot. Da qui mi sono incuriosita e sono andata a guardarmi altri outfit di Brigitte, scoprendo che l’attrice francese era una vera e propria patita delle righe, che indossa in moltissimi scatti (l’altro grande must era il quadretto Vichy, di cui non vado pazza). Perché non provare quindi ad indossare la mia maglia in due differenti modi che ricordassero un pochino Brigitte, le vacanze, il tempo libero, la Francia etcetcetc? Ecco il risultato. Nel frattempo, qui sotto c’è la mia bacheca di Pinterest dedicata Brigitte.

La protagonista 

La protagonista è la mia maglia a righe di Elena B, presa su QVC Italia. Lo scollo con l’elastico è tattico perché permette di portare la maglia o con le spalle coperte, cosa che farò in questa stagione, o con le spalle scoperte quando ci sarà più caldo.

Look 1

img_5123img_5133img_5139

Per il primo look, ho scelto di indossarla con jeans bianchi, scarpe di Mitarotonda e borsa color tabacco di Comptoir des Cotonniers. Sopra la maglia, ho due opzioni: o un giubbino di jeans o un blazer blu, che rende perfetto l’outfit anche per l’ufficio. Per l’estate, sostituirò le scarpe con zeppe in corda, per dare ancora di più l’effetto “Saint Tropez”.

Look 2

img_5169img_5190

Per il secondo look, ho abbinato la maglia a righe con la mia gonna in tulle nera, che hai già visto in altri post e che considero un vero e proprio passepartout, e con delle ballerine nere. Semplice ma romantico e fresco. Volendo un look più sexy, potevo abbinarla a una gonna a matita bianca e scarpe decolleté o pump, anche in colori sgargianti per dare un tocco di pepe al look.

Trucco e parrucco

In pieno trip da Brigitte Bardot, ho deciso di tentare di riprodurre anche trucco e parrucco. Sul make up, dato che da qualche tempo sto prendendo lezioni, ho avuto meno difficoltà: Brigitte aveva un trucco caratterizzato da occhi segnati da eyeliner marcato e labbra effetto nude. Per quanto riguarda i capelli, come noto, sono proprio una frana e mi sono vista parecchi tutorial prima di trovare qualcosa che fossi in grado di replicare decentemente. Sotto vi ho linkato il video che ho utilizzato per i capelli. Il tutto doveva avere un effetto naturale per evitare di sembrare un “mascherone”. Diciamo che, per essere la prima volta, sono soddisfatta ma sicuramente ci riproverò e migliorerò.

img_5152

Che ne dici di questo look?

Annunci

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...