Ricette lazzarone: pasta al ragù di trota, pomodori secchi e scaglie di mandorle

Ieri sera abbiamo fatto la trota e sono avanzati due filetti. Come riciclarli in modo gustoso evitando di sprecarli? Preparando una pasta con ragù di trota, pomodori secchi e scaglie di mandorle, condita con olio d’oliva e prezzemolo. Buon appetito!

img_1241

Ingredienti per quattro persone

400 gr di pasta, io ho usato i tagliolini;

2 filetti di trota di medie dimensioni;

10 pomodori secchi;

1 cucchiaio di scaglie di mandorle;

1 cucchiaio di prezzemolo tritato;

-olio quanto basta;

sale.

Procedimento

La parte più difficile riguarda i filetti di pesce, perché vanno eliminate le lische. Il punto di partenza è il nostro filetto di trota, cotto e avanzato. Dato che è cotto, dovresti riuscire facilmente a separare la pelle dal pesce. La pelle sarà da buttare e utilizzeremo solo la “polpa” della trota. Questa, la dovrai controllare bene e dovrai togliere tutte le lische: esistono in commercio delle apposite pinzette, tipo quelle delle sopracciglia per fare questo lavoro in modo più agile.

Fallo poi a pezzetti, come nella foto qui sotto.

Se non hai cotto i filetti di trota, basta farli andare in padella antiaderente con un filo d’olio.

Prepara anche i pomodori secchi: io li scolo dalla salamoia e li sciacquo bene sotto l’acqua perché non amo che si senta troppo il sapore dell’olio. Dopo averli sciacquati, tamponali e tagliali a pezzettini.

Nel frattempo, prepara la padella per la pasta: fai bollire l’acqua salata e al bollore, getta la pasta.

Per il sugo: in una padella capiente o un wok, fai scaldare un filo d’olio. Metti la trota a pezzetti, fai rosolare due/tre minuti e poi aggiungi anche i pomodorini. Cuoci per altri due/tre minuti e poi spegni il fornello.

Quando la pasta è pronta, dopo averla scolata, mettila nel wok con il sugo, aggiungendo se serve un filo d’olio. Fai saltare la pasta con il sugo per un paio di minuti, in modo che tutti i sapori si amalghino bene. Aggiungi il prezzemolo e le scaglie di mandorle. Voilà la ricetta è pronta!

img_1237img_1245

4 Comments

Rispondi