Ricette lazzarone: pasta con sardine e pomodorini

Qui sembra che sia già arrivato l’inverno. E allora evoco l’estate con un’incantesimo di sapore, tra l’altro mooolto economico: una pasta con sardine e pomodorini fatta saltare nel wok. Fa parte dei miei primi piatti preferiti, è facilissima da fare. Io ho approfittato di una super offerta al mio banco pesce di fiducia, se le trovi già pulite è ancora più veloce!

pasta-con-sardine-e-pomodorini

Ingredienti per due persone

200 gr di spaghetti, o pasta lunga tipo pici o ziti

10 filettini di sardine già puliti

10 pomodorini

1 spicchio aglio

prezzemolo tagliato fine

olio buono

sale

peperoncino rosso

Procedimento 

Per il sugo: taglia i filetti di sardine a dadini. Versa in un wok, ma anche un padella bassa e larga, un filo d’olio. Metti l’aglio a rosolare. Butta le sardine a dadini e fai cuocere. Togli l’aglio. Taglia i pomodorini a cubetti e tieni da parte.

Fai bollire in una pentola l’acqua salata. Al bollore, getta la pasta. ATTENZIONE! Se usi i pici, il tempo di cottura è di circa 20 minuti… continua a mescolare, sennò si attaccano alla padella.

Una volta cotta, scola la pasta, mettila nel wok (o nella vostra padella bassa e larga) e buttavi anche i pomodorini. In tal modo, si cuociono quel tanto che basta senza che perdano freschezza e forma. Fai strascicare e mescola in modo che tutti gli ingredienti si mescolino bene. Se la pasta ti sembra troppo asciutta, aggiungi un filo d’olio.

Servi spolverando abbondantemente con il prezzemolo tagliato fine fine. Servi la pasta con le sardine ben calda e, a piacere, aggiungi il peperoncino.

Buon appetito!

 

Rispondi