Credits Martina Guarneri

Tendenze moda “agghiaccianti” made in Japan: gli infraboot

Si chiamano Infraboot  e sono un’evoluzione degli stivali da neve inventata in Giappone. Le influencer più cool della rete sembrano già pazze per questi stivali “infradito”, prodotti in pochissimi esemplari e distribuiti solo ad un pubblico selezionatissimo. Secondo il loro creatore, il giapponese Nakamoto, nascono per il “rifiuto di assoggettarci al ciclo naturale delle stagioni”. Tu cosa ne pensi?

Credits Martina Guarneri

Da sempre il Giappone ci stupisce, anche non positivamente, per le sue riletture concettuali delle forme tradizionali di vestiti o calzature. Dopo le scarpe con il posto per le dita dei piedi, che però derivano dalla tradizione giapponese, ancora dalla terra del Sol levante, arrivano gli Infraboot, gli stivali che stanno facendo impazzire numerose fashion victim presenti in rete.

Sono stivaletti da neve che, nella parte superiore, sono identici a quelli tradizionali ma che nella tomaia si trasformano in… infradito, con un chiaro contrasto caldo/freddo.

Dietro questi stivaletti Infraboot, disponibili nelle versioni blu, rosso e nero, c’è uno specifico concept del loro designer che, con queste calzature, desidera “andare oltre il tempo” e sfidare la donna contemporanea che “non ha tempo per il cambio di stagione”.

Sebbene mi piaccia quest’idea di avere un capo unico che vada bene per tutte le stagioni, sebbene trovi affascinante il concetto di sfidare il tempo e sebbene non mi dispiacciano indossati dalle giovani influencer che ho trovato in rete, per quanto mi riguarda, li vedo veramente duri da integrare e valorizzare nel guardaroba di noi ragazze degli anni Settanta, a meno che non ci sia tra noi qualcuno che soffre di eccessivo calore ai piedi (non è il mio caso).

Per ora non è dato sapere quando e se verranno messi in vendita (per fortuna, aggiungo io). Tu cosa ne pensi?

Buzzoole

#infraboot #fashiontrend #advertising

One Comment

Rispondi