Vestirsi di un solo colore: come creare un outfit monocromatico

Vestirsi di un unico colore dalla testa ai piedi è una delle tendenze del momento. Questo tipo di outfit ha anche il pregio di allungare la figura e di farci esercitare ad abbinare in modo diverso i capi già presenti nel nostro guardaroba. Scopri come farlo continuando a leggere.

img_6174
Per il mio outfit monocromatico ho scelto il color verde militare: ho abbinato dei pantaculotte in ecopelle di AnnaCristy Milano ad una giacca in felpa di Love Moschino. Gli stivali grigi mantengono sui toni scuri l’outfit. Quelli neri avrebbe resto il look, dal punto di vista cromatico troppo pesante. Mi spiace che i colori non siamo usciti bene, il verde era molto più vibrante dal vivo :-(((

E’ una delle tendenze più stilose della moda di questo periodo: creare un outfit utilizzando un solo colore dalla testa ai piedi. La variante più glamour è contemporanea prevede l’utilizzo di più sfumature della stessa tinta piuttosto che indossare un unico medesimo colore.  Se ti piace questo stile, ecco qualche dritta per realizzarlo al meglio

  • Scegli il colore giusto per te. Questa è una cosa fondamentale: devi scegliere un colore che ti doni e ti rispecchi, dato che lo dovrai indossare all over. Ti faccio un esempio con me: io odio il giallo e non mi vestirei mai con questa tinta da capo a piedi neanche d’estate. L’azzurro polvere è un colore che adoro ma non è per nulla donante alla mia carnagione: quando lo indosso vicino al viso ho un aspetto smorto e cadaverico. Quindi, pur amandolo è bandito dal mio guardaroba. Come fare a capire se un colore va bene per te? Affronteremo bene questa tematica in seguito MA come punto di partenza fai così: struccata e con la luce naturale, avvicina una capo del colore scelto al viso… come ti fa apparire? Smorta? Bellissima?

  • Controlla che pezzi hai nell’armadio. Una volta scelto il colore su cui ti vuoi concentrare, controlla che capi hai a disposizione nel tuo armadio e tirali fisicamente fuori dal guardaroba.  Alla luce del sole potrai effettivamente vedere se i coloro combaciamo bene e provare a fare gli abbinamenti.

 

  • Mixa differenti tessuti. Non temere di abbinare texture diverse: il velluto con la seta, il pizzo con l’ecopelle… l’uso di differenti materiali regalerà grinta e varietà al tuo outfit.

  • Utilizza il colore per camuffare i punti critici ed esaltare quelli forti. Per esempio, utilizza sfumature di colore più scure per le zone che vuoi smagrire e più chiare per le zone che vuoi illuminare e allargare.
  • Non disdegnare le fantasie. Chiaramente però sceglile in tono o con disegni che contengano il colore scelto. Importante, le fantasie grandi allargano, quindi utilizzale in zone che vuoi allargare, per esempio nel busto se sei la donna pera, o sui fianchi se sei la donna rettangolo.

  • Non temere di utilizzare gli strati: aggiungere strati di sfumature dello stesso colore aggiunge profondità ad un outfit. E introduce anche un elemento di mistero… portando chi ti guarda a pensare a cosa c’è sotto tutti quegli strati ;-).

  • Osa anche con i colori. Quando si pensa ai look monocromatici, in genere,  vengono subito in mente i colori neutri, come per esempio i look di Kim Kardashian. In realtà, si possono osare look monocromatici anche con colori più forti, basta che ti piacciano.

In chiusura, ecco la mia bacheca di Pinterest con tanti spunti per creare outfit monocromatici.

Tu ti sei mai cimentata in un look del genere? Ti piace?

One Comment

Rispondi