Come vestirsi a Natale: il mio abito elegante in pizzo nero

Come vestirsi a Natale: un abito elegante in pizzo per il pranzo del 25 dicembre

Ultimo post dedicato agli spunti su come vestirsi a Natale. La mia sarà una festa tradizionale in famiglia, a casa dei miei genitori con tutti i parenti riuniti. Per questo per il pranzo del 25 dicembre avrò un outfit elegante e un po’retro. Che però nasconde una storia molto personale. Ve la racconto, con il cuore, in questo post.

img_7307

Come vestirsi a Natale: la storia del mio outfit

Da piccola, i miei genitori non andavano molto d’accordo. Le feste di Natale erano uno strazio in quanto le liti si acuivano sempre. Erano semplici battibecchi ma io avrei voluto un clima diverso. Per non sentire, mi chiudevo in camera e ci stavo il maggior tempo possibile. In tv, vedevo il Natale delle favole: quello con tutta la famiglia felice riunita a mangiare il tacchino. Il piatto principale era quasi sempre portato in tavola dalla padrona di casa, un’elegante signora in pizzo nero, collana di perle, capelli raccolti e rossetto rosso.

Quel tipo di donna, così vestita, truccata e pettinata ha rappresentato per me un’ideale a cui tendere, la donna che avrei voluto diventare “da grande“, una donna serena, posata, elegante.

In realtà, crescendo, mi sono chiaramente resa conto che anche dietro a quell’apparenza perfetta magari si possono celare problemi vari. E, soprattutto, che c’è anche un po’ di Amanda Lear in me e che quell’outfit “perfetto” mi starebbe sicuramente stretto 365 giorni all’anno.

Per questo Natale, però, ho voluto realizzare un piccolo desiderio e trasformarmi nella donna che sognavo di essere da piccola e, grazie al magico potere dei vestiti ;-), potrò incarnare per un giorno la “padrona di casa perfetta”.

Come vestirsi a Natale, il mio outfit in pizzo nero e perle

Per il mio Natale, ho quindi scelto un abito in pizzo molto elegante di Elisabetta Villa, preso su QVC Italia durante un’offerta speciale. Mi ha conquistato perché lo scollo è perfetto per mettere in evidenza in modo raffinato il decolleté e il viso. La lunghezza al ginocchio lo rende ulteriormente elegante. E’ un modello senza tempo, come piace a me, che sopravviverà alle mode e che può essere indossato in molti modi differenti: per esempio con i biker e il giubbino in jeans.

img_7300img_7298

Per Natale, però ,lo abbinerò a una collana girocollo in perle di Ottaviani presa molti anni fa: le perle sono di dimensione grande… un tocco di glamour non riuscivo a non metterlo ;-))!

Ai piedi indosserò un paio di scarpe decolleté nere in pelle scamosciata di Melluso, comodissime ed eleganti. Le calze saranno naturalmente nere.

img_7323

Come vestirsi a Natale: il mio trucco e make up

Il trucco sarà sobrio ma elegante: rossetto rosso sulle labbra e un gioco di ombretti color marrone, nude e un tocco di oro sugli occhi, che non saranno caricati troppo.

img_7313

Per i capelli, probabilmente realizzerò delle onde romantiche con il mio attrezzo preferito, il Curl Secret di Babyliss, a prova della mia imbranataggine. Deciderò all’ultimo se raccoglierli o tenerli sciolti.

Per le unghie, non riuscirò a mettere lo smalto rosso intenso… non ce la faccio proprio, è contro la mia natura ;-). Sceglierò un tono più scuro ma con base rossa o una manicure neutra.

Ecco quindi il mio outfit e la sua storia… tu come ti vestirai a Natale?

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.