Come vestirsi per il primo appuntamento: 10 consigli per l’outfit perfetto

Già certe volte la magia succede anche a noi over 35… e se capita di avere un nuovo amore e un nuovo appuntamento, come vestirsi? Ecco i miei suggerimenti!

DSC_0686

L’hai incontrato, vi siete guardati negli occhi ed è stato colpo di fulmine! Oppure è il tuo collega d’ufficio, quello con cui lavori da anni e di cui ora non potresti più fare a meno. O ancora, è il tuo vecchio flirt che hai reincontrato dopo anni e la scintilla è scoccata di nuovo.

In ogni caso, hai un appuntamento romantico e, al di là delle bellissime emozioni e della trepidazione che provi nel tuo cuore, ti stai chiedendo “cosa mi metto?”.

Consiglio 1. Una delle mie regole fondamentali è quella di NON comprare vestiti per occasioni di questo tipo. Sono sicura che nell’armadio hai già il vestito perfetto e uno dei rischi è quello di finire nella spirale dello shopping compulsivo e nell'”ansia da prestazione” da outfit.

Inoltre, a livello di sicurezza interiore, è meglio indossare un vestito collaudato, che sappiamo che ti fa star bene perché ti valorizza, perché è della giusta taglia, non è troppo stretto, non strizza etc etc.  Certe volte, questi difettucci saltano fuori DOPO aver comprato e indossato per almeno un’occasione un abito e non nel camerino del negozio.

Come vestirsi per il primo appuntamento: dipende da dove andrete

Consiglio 2. Scopri cosa farete. Da questo dipende il tuo outfit.

Cosa farete:

  • andrete a mangiare al ristorante?
  • prenderete semplicemente un’aperitivo insieme?
  • passerete una giornata insieme dalla mattina alla sera, magari per una scampagnata o visitando una città d’arte?
  • pizza e cinema?
  • una gita al mare – io lo eviterei, l’idea di mettermi subito in costume… anche no!
  • E’ un appuntamento diurno o serale?

Per ognuna di queste occasioni, chiaramente dovrai avere un abbigliamento differente e consono all’occasione. 

Consiglio 3. Non esagerare.

  • non eccedere mai: quindi niente trucco pesante, niente colori troppo vistosi o troppi accessori tutti insieme etc etc, niente leopardato su leopardato, niente paillettes all over. Lui si deve ricordare di TE e non dei tuoi vestiti!
  • non mettere troppa pelle in mostra: non voglio essere bacchettona, nella mia vita ne ho combinate di tutti i colori ;-)), ma sono sicura che sia più seducente far lavorare l’immaginazione piuttosto che mettere tutto in piazza al primo appuntamentoScopri con delicatezza i tuoi punti migliori. Hai un bel collo? Raccogli i capelli e mettilo in mostra. Hai delle belle caviglie? Indossa dei pantaloni che le lascino scoperte e delle decolléte mozzafiato. Hai un bel seno? Valorizzalo con una scollatura romantica ma non troppo pronunciata!
  • no agli outfit troppo “urlati”, con troppi loghi a vista. Se sei sul lastrico per lo shopping firmato, io non glielo farei intuire subito alla prima uscita;-).
  • Anche borse e bigiotteria ti consiglio di sceglierli di medie dimensioni e di toni classici e pacati. Il che non vuol dire avere la borsa della Nonna Abelarda ma vuoi mettere essere beccate a ravanare nella borsa di Mary Poppins – piena zeppa di tutto – perché quando lui è in bagno tu cerchi urgentemente una mentina per l’alito ;-)?

Inoltre, anche se in realtà ci avrai messo ore a prepararti e truccarti, l’impressione che ne dovrà avere lui è quella di estrema naturalezza e raffinatezza. Il che non vuol dire essere sciatta o trascurata e neanche troppo pretenziosa.

Dovrai trovare il giusto equilibrio tra il tuo stile, quello che ti fa stare bene e il tipo di uscita che stai facendo. Un po’come nella vita, quindi.

Consiglio 4. Sii sicura di te stessa. Qualsiasi abito – per quanto bello e costoso – non vale niente se non ti senti a tuo agio.

In generale per un primo appuntamento, consiglio sempre abiti in tessuti naturali.  Se tendi a sudare, eviteranno i cattivi odori ;-).

Altra cosa da ribadire, come dicevo sopra, no ai vestiti troppo stretti, che se mangi un pochino di più, le cuciture diventano fastidiosissime e segnano. Rischi di passare tutta la serata a sistemarti l’abito. 

Come vestirsi per il primo appuntamento: le soluzioni che vanno sempre bene per la sera o l’aperitivo

Consiglio 5. Scegli un vestitino che valorizzi la tua fisicità.

Una soluzione che va sempre bene è l’abitino, declinato in modo differente in base alla tua fisicità:

  • il wrap dress – cioè l’abito portafoglio – l’abitino ad A o il tubino con cucitura in vita o pences sono perfetti per la donna clessidra, la donna pera, la donna rettangolo e la donna triangolo, con i dovuti aggiustamenti in base alla zona da valorizzare o da “camuffare”.
  • L’abitino a uovo o di linea dritta sarà invece perfetto per la donna mela.

In base alla tua personalità e al tuo stile potrai sceglierlo:

  • in tinta unita, se hai un look minimalista
  • fantasia a fiori e rouches se sei romantica o hippie
  • fantasia geometrica

e via dicendo, le possibilità sono infinite!

In entrambi i casi, preferisco consigliare una lunghezza al ginocchio, per suggerire quell’idea di raffinatezza e signorilità di cui scrivevo sopra.

Per quanto riguarda i tacchi, dato che avremo una parte di gambe in mostra, non esagererei con il tacco: direi che potresti scegliere un tacco tra i 5 e i 10 cm se ti senti a tuo agio.

Come vestirsi al primo appuntamento: prova i pantaloni

Consiglio 6. Considera anche i pantaloni ma addolciscili con top o bluse romantiche o dai tessuti fluidi.

Io adoro i pantaloni e mi fanno sentire mooolto a mia agio! Inoltre, se ben abbinati comunicano comunque quell’idea di femminilità raffinata che mi piace mostrare all’esterno.

Il modello che sta bene a tutte è il pantalone a sigaretta che lasci scoperta la caviglia.

Il sopra può essere deciso in base alla fisicità:

  • se sei una donne pera, rettangolo, triangolo, clessidra, il trucco sarà mettere in evidenza o creare l’illusione di un punto vita stretto e sagomato. Basterà aggiungere una cintura in vita o abiti con la cucitura proprio sul punto vita e non più basso o più alto.
  • se sei una donne mela, invece, il trucco sarà quello di nascondere il fatto che non hai un punto vita ben segnato. Quindi una bella blusa in seta o viscosa con taglio a scatola potrebbe essere l’ideale.

Visto che con questo look, le gambe sono coperte, oserei un bel tacco mozzafiato – SOLO se ti fa sentire a tuo agio e riesci a camminarci bene.

Come vestirsi al primo appuntamento: jeans si o jeans no?

Consiglio 7. I jeans sono perfetti anche per la sera.

La mia risposta è SI! Sceglierei un modello classico, di color blu intenso, senza troppi fronzoli come ricami, perline, strass e decori. Ci possono essere ma non in quantità eccessiva. Per la forma meglio, il modello boot-cut, con una leggerissima zampetta finale o lo skinny.

Anche in questo caso, ti consiglio di addolcire la rudezza del tessuto denim con tessuti morbidi e setosi, dai colori femminili.

Aggiungi pure un accessorio luccicante: orecchini a cerchio o una collana di strass o un bel bracciale.

Anche in questo caso, sceglierei un bel tacco alto, magari una decolléte o un sandalo gioiello.

Come vestirsi al primo appuntamento: cura anche capelli e make up

Consiglio 8. Make up e Capelli.

Non dimentichiamoci che lui si farà un’idea di te a 360°. Cura  quindi il make up e  i capelli. Come scrivevo sopra, l’idea deve essere quella di naturalezza. Quindi, se la tua pelle non ha particolari problemi, scegli un fondotinta di media coprenza, di modo che la pelle sotto si intraveda. Gioca con gli illuminanti e un buon fard, in modo da avere una carnagione fresca e giovane.

Consiglio 9. Cura l’alito.

Non dimenticare l’alito… evita magari di mangiare cibi che ti procurino un reflusso gastrico esagerato il giorno prima dell’appuntamento! Perché se ci scappa un bacio… sono guai!

Consiglio 10. Sfoggia un bel sorriso e una conversazione intelligente

Questa dovrebbe essere la PRIMA REGOLA. Non dimenticare che il sorriso è lo specchio più bello della nostra anima! Quindi anche se sei tesa, sforzati! Apriti alla Vita e all’Amore senza paure ed ansie. Se le cose devono andare, andranno sennò… ci sarà qualcun’altro.

Le altre mie regole fondamentali – maturate dopo anni d’esperienza ;-))

  • Non lasciarsi andare al primo appuntamento. Ragazze, MAI MAI MAI lasciarsi andare al primo appuntamento. Qualsiasi uomo, anche quello più progressista, più sensibile e caro è pur sempre un uomo e adora inseguire la preda. Non saranno 40 anni di femminismo a cambiare abitudini radicate da millenni.  Se gli rendete tutto facile che gusto c’è!
  • Non pagate voi il conto. Se al primo appuntamento lo permetti, crei un precedente. Al massimo, se lui è molto squattrinato, pagate alla romana. Questo è un errore che ho fatto anche io negli anni. Ho perso molto tempo per togliermi quest’abitudine. E’ un modo per mettere alla prova la cavalleria o la taccagneria del tuo interlocutore!

In chiusura, se vuoi sapere con quali vestiti puoi valorizzare al meglio la tua fisicità, puoi scaricare il mio e-book gratuito.

E per ultimo, la mia bacheca su Pinterest con tanti spunti per l’outfit per il tuo primo appuntamento!

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.