Autunno: come mi preparo a questa stagione tra buoni propositi e obiettivi

Qui da noi è caduta la prima neve sulle montagne vicino al lago. Ieri mi sembrava impossibile che fosse capitato, mentre viaggiavo in macchina verso casa l’informazione delle montagne coperte di neve è arrivata “in ritardo” al mio cervello, impegnato come sempre in pensieri e fantasticherie. Cioè, ho visto ma ho processato l’informazione almeno dieci minuti dopo. Qui l’autunno è già entrato nel vivo, le temperature sono scese, ed è scattata la voglia di maglioncini morbidi, biscotti alla cannella, candele profumate, diffusori con oli essenziali avvolgenti e caldi e fuoco acceso.

Ecco cosa mi piace fare per prepararmi a questa stagione.

Cambio del guardaroba

Questa è un’attività essenziale che mi piace fare sia per me stessa, sia per le clienti che mi richiedono questa mansione.

È un’attività molto intima e che richiede delicatezza: entrare nel guardaroba delle persone equivale ad entrare in una parte della loro vita. In ogni caso, si inizia sempre dal decluttering e dalla pulizia degli armadi: togliamo ciò che rotto, irrimediabilmente rovinato, le cose di troppo tempo fa e che non ci corrispondono più in relazione allo stile o alla persona che siamo ora.

Penso in anticipo ai regali per le feste

Questo sembra strano ma io scelgo sempre con molto anticipo i regali di Natale. Non arrivo mai all’ultimo con nessun regalo.

Ho già i miei pacchettini pronti presi mesi prima dell’arrivo delle Feste. Si risparmia e si evita affanno.

Quest’anno i miei pacchettini saranno pieni di oli essenziali e di piccoli viaggi fuori porta per le persone che amo. Negli anni passati ho ricevuto le box di Smartbox in regalo e devo dire che mi sono trovata benissimo. Ho avuto modo di soggiornare in una SPA favolosa sul Lago di Garda: un luogo splendido con piscina, sauna, bagno turco, ottima cucina e vini.

Siccome le proposte sono parecchie, inizierò a guardare ora alla tipologia di viaggio che mi piacerà regalare, anche se credo punterò sul benessere, sebbene mi piacciano tantissimo le proposte di viaggio nei castelli e quelle a contatto con la natura.

Per esempio, ho visto un pacchetto che comprende anche una lezione di equitazione… da sempre amo i cavalli, credo che sarebbe un’emozione fortissima fare un mini-break con un’esperienza del genere inclusa. Questo sarà sicuramente un regalo per me e per Ginevra.

Inizio sempre qualche corso

L’inizio dell’autunno coincide sempre con la voglia di mettermi a studiare qualcosa di pazzo. O qualcosa che desidero tanto.

Dopo essere stata tappata in casa per mesi a preparare i miei corsi su Instagram, ho bisogno di distogliere la testa dal mondo digital: quindi, nonostante abbia preso e stia seguendo dei corsi di approfondimento, ho voglia di fare qualcosa di creativo: riprendere a suonare la chitarra, conoscere meglio le campane tibetane, fare un corso di approfondimento di fotografia.

Riprendo a mangiare in modo sano e a muovermi

L’autunno è la stagione dove riprendo a mangiare in modo sano dopo i bagordi dell’estate. È tempo di zuppe e vellutate calde, di tisane deliziose e corroboranti, di cotture e preparazioni lente. È tempo di passeggiate nei boschi del mio paese, che si colorano di mille sfumature differenti.

Voi cosa fate per prepararvi all’autunno?